• PRIMA REPLICA /Sabato 3 Febbraio 2018, h. 21
  • SECONDA REPLICA /Domenica 4 febbraio 2018, h. 18
  • PER INFORMAZIONI /080 5427678

Commedia di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi.
Con Antonio Salines e Francesca Bianco.
Regia: Carlo Emilio Lerici.

Lui e Lei si svegliano in un mattino come tanti, ma che poi “come tanti” proprio non è. Infatti oggi è il gran giorno in cui finalmente partiranno per il tanto agognato viaggio, “solo io e te”! Purtroppo non si sono svegliati in tempo. Ma non è solo qui il problema: non riescono ad uscire, non riescono a telefonare, ad aprire le finestre, a vestirsi, non riescono a fare nulla. Tutto diventa perfettamente chiaro quando un Angelo un po’ sbrigativo arriva a dare loro sommarie spiegazioni: sono morti.
Non bisogna farne un dramma. Non sarebbe proprio il momento di stare a guardare di chi è la colpa, di chi doveva pensare a spegnere la stufetta o a controllare di avere chiuso bene il gas. E invece è proprio quello che fanno, anzi, questa diventa l’occasione definitiva per recriminare davanti all’Angelo su tutta la loro vita insieme, su chi abbia le colpe, di chi siano le omissioni e le responsabilità, iniziando dal loro primo incontro. Anzi, persino da prima.
L’ Angelo però è chiaro: se continuano così resteranno confinati lì per sempre. Potranno finalmente andare via non solo quando ognuno di loro avrà perdonato l’altro per i suoi errori, ma anche se stesso per i propri. E non basterà certo farlo così, tanto per farlo: il pentimento deve essere sincero e profondo.
Pareva impossibile, eppure Lui e Lei capiscono quanto hanno sempre avuto bisogno l’uno dell’altra dal loro primo incontro, attraverso gli anni più difficili, tutte le crisi e persino adesso, cercando di intercedere per l’altro a sua insaputa. Per loro finalmente si aprono le porte. Dove porteranno forse poco importa, di certo l’importante è andarci insieme.

Una commedia divertentissima interpretata da Antonio Salines e Francesca Bianco, che già lo scorso anno ci hanno deliziato con “Gente di facili costumi”.